Riequilibrio mentale ed energetico

Posted on 12 Ott 2012 in Rispettare mente e spirito | 0 comments

Se in un telecomando inserisci le batterie al contrario… ti aspetti di riuscire ad accendere la televisione?
Allo stesso modo funziona il nostro corpo: 
campo energetico interrotto = c’è qualcosa che non va.

E questo qualcosa che non funziona è alla base del nostro stato psicofisico: ha a che fare con il nostro umore, ed alla lunga con le nostre malattie.
Sono tantissimi gli studi che dimostrano che alla base di certi scompensi fisici o mentali ci sono energie mal trasmesse, e non sono solo i militanti delle medicine alternative a dirlo.
Anche gli scienziati più legati alla medicina ufficiale ad esempio riconoscono che alle basi della depressione vi è un cattivo mescolamento dell’energia tra il lato sinistro del corpo e quello destro.

Sei scettico? Allora rifletti di fronte a queste semplici domande:

“Che cos’è un battito cardiaco se non un impulso elettrico?” 
oppure 
”Perché la salute del cervello si misura tramite un encefalogramma?”

Siamo tutti esseri dotati di elettricità e magnetismo, e per stare in salute è l’energia la dimensione alla quale dare la precedenza.

Ne deriva che per vivere meglio, per migliorare la salute ed il tono dell’umore, la vita sociale e chi più ne ha più ne metta, la prima cosa da fare è guarire il proprio campo energetico. Si tratta di semplici e veloci esercizi, da fare però quotidianamente.
A chi non piace mettersi in gioco consiglio di sperimentare comunque, iniziando semplicemente con gli esercizi per il riequilibrio dei due emisferi cerebrali.
Se non ottieni risultati… Prova a farli dopo aver riequilibrato il tuo campo energetico 😉

 

Come riequilibrare cervello destro e cervello sinistro

Il lato sinistro dell’encefalo regola la parte destra del corpo, oltre alle attività analitiche, razionali, oggettive: per potenziare questo emisfero è di aiuto mettersi alla prova con cruciverba, Sudoku, promemoria con elenchi organizzati delle attività da fare durante la giornata. 
Se ad esempio quando parti per un viaggio tendi ad fare le cose all’ultimo momento… sforzati di sederti e pianificare in sequenza logica ogni aspetto del viaggio: elenco delle cose da prendere, tappe da fare, ecc.

Di contro, per chi è estremamente metodico e pratico utilizzare il lato destro del cervello può essere ancora più impegnativo, perché richiede spontaneità, immediatezza, elasticità.
Per allenare il cervello destro (che regola la metà sinistra del corpo) è sufficiente sforzarsi di cambiare abitudini: ad esempio cambiare menu al ristorante (senza star troppo ad analizzare la lista dei piatti), modificare la sequenza in cui si esegue un compito, ascoltare musica mentre ci si dedica alle faccende di casa. 
Chi ha il cervello destro ben sviluppato riesce senza difficoltà a svolgere più compiti contemporaneamente.

Per ottenere risultati migliori è bene allenarli entrambi, facendo esercizi motori che impieghino separatamente prima una parte e poi l’altra.
Di fronte ad un panorama, che tu sia in montagna piuttosto che al mare, porta l’attenzione sulla linea che divide ciò che hai di fronte dal cielo: concentrati prima su quello che vedi e poi scontorna il cielo, focalizzando sulla porzione superiore.
Tenendo la testa ferma guarda prima a sinistra, poi a destra. Poi gira gli occhi in basso a sinistra ed in basso a destra, poi in basso a sinistra ed in alto a destra e via dicendo.
 Cerca di allungare bene il nervo ottico: un allenamento costante lo renderà più elastico.
Puoi anche marciare sul posto enfatizzando il movimento di braccia e gambe (per intenderci: come quando Roberto Benigni, ne La Vita è Bella, imita il passo della sentinella).

Questi esercizi sono ottimi soprattutto dopo intense sessioni davanti al pc, ed, in generale, sono in grado di influire positivamente sullo stile di vita di chi desidera affrontare un percorso di crescita personale.
O anche di chi, semplicemente, cerca un metodo per riuscire a trovare il tempo per praticare le proprie passioni.

 

Come guarire utilizzando la medicina energetica

Donna Eden è una signora americana di circa sessant’anni. A 27 le fu diagnosticata la sclerosi multipla: le dissero che non c’era nulla da fare.
Lei iniziò a praticare, con l’imposizione le mani, degli esercizi che le venivano tramite l’intuizione. E col tempo guarì completamente.

Nel corso di trent’anni a diretto contatto con clienti affetti dalle più disparate patologie, ha sviluppato diversi esercizi per il riequilibrio del campo energetico, e li ha sintetizzati nella sua 5 Minute Daily Routine.

Sono tantissime le testimonianze di guarigione in chi pratica la medicina energetica di Donna Eden.
In questo video Donna è ospite di una trasmissione americana, e qui tiene una conferenza sulla medicina energetica (il video dura 2 ore).
Su Youtube trovi molti altri video esplicativi a riguardo: sono pressochè tutti in inglese, ma non temere… nella maggior parte dei casi basta il linguaggio dei gesti, che è internazionale 😉

Buona pratica!

Pratica la 5 Minute Daily Routine per migliorare la tua salute, il tuo umore, le tue prestazioni… la tua vita!

   

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *